L’Unione nel Tantra

La Magia del Tantra non sta nei materiali, e nemmeno nel processo, ma nello Spirito che informa il processo: prima stabiliamo una relazione diretta a profonda con ogni singolo ingrediente, quindi li trasfiguriamo in sostanze sacre, così che il pasto divenga Rituale.
Non ci possono essere differenze fra animale, vegetale o minerale, nobile o vile, puro od impuro, nessuna separazione fra chi mangia e chi viene mangiato.
Riconosciamo che noi ed i materiali siamo la stessa ed unica cosa, e che questa unità è un simbolo del nostro essere uno con gli Dei.

Rispondi